Pagine

Pasta e patate

Ciao a tutti,
ci ritroviamo dopo una lunga pausa estiva. Le macchine sono ancora a nanna ma i fornelli.... quelli no ;-)
Vi propongo la ricetta della pasta e patate, mia madre la cucina spesso ed è un piatto tipico della tradizione napoletana, in molti non conoscono questa accoppiata eccezionale. Provare per credere.
Ingredienti:
2 patate di medie dimensioni
240 gr. di pasta
1 pomodoro maturo o un bicchiere di passata di pomodoro
sedano, cipolla, prezzemolo
scorza di parmigiano (ottimo metodo per usare il parmiggiano fino all'ultimo grammo)
parmiggiano grattuggiato
olio e.v.o.
sale

Preparazione:
Fate un soffritto con sedano, cipolla e prezzemolo. Aggiungete le patate tagliate a dadini, il pomodoro spellato e tagliato a pezzetti o in caso la passata. Dopo qualche minuto aggiungete circa mezzo litro d'acqua, salate e mettete la scorza del parmiggiano a pezzetti. Lasciate cuocere circa 30 minuti.

Preparate la pentola per cuocere la pasta; considerate che ci sono più formati adatti per questo piatto: ditalini, conchigliette, pasta mischiata, mafaldine spezzate (si tratta di quella pasta lunga ondulata ai lati).

Fate cuocere la pasta ma scolatela un paio di minuti prima della fine cottura per versarla nella pentola con le patate dove finirà di cuocersi e insaporirsi.
La scorza del parmiggiano ovviamente non è indispensabile ma sentirete che sapore.....poi su un bella grattugguata di parmiggiano. Buon appetito e un bacio a mamma!

5 commenti:

Sara Creazioni ha detto...

Bentornata carissima Debora!!!!

Tanti bacioni e a presto presto.
Sara

schizzo di colore ha detto...

Sei tornata Debora!
Adesso attendo con ansia di vedere tutte le tue novità di cucito ma intanto mi gusto la pasta e patate che è una delizia per il palato!!
Sai, anche qui in Piemonte si fa spesso ed è buonissima!!
Ciao ciao.
Giulia

Alice ha detto...

mhhhhhhhhhhhhhh, non l'ho mai mangiata (essì che noi trentini siamo patatoni), ma dev'essere strabuonissima! Grazie della ricetta, sicuramente presto la proverò.
Strabaciotti

Anonimo ha detto...

Ciao,
ben tornata.
A me di solito questa pasta non riesce, proverò la tua ricetta.
Monica

Elena ha detto...

MMMMM che buona!
Io ho scoperto questo piatto grazie a mia suocera che è napoletana. Hai proprio ragione: è proprio un'accoppiata eccezionale!!
Baci Baci